ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Difesa europea: aumentare la spesa comune per la NATO


Redazione di Bruxelles

Difesa europea: aumentare la spesa comune per la NATO

L’Europa si prepara ad incontrare Mr.Trump. I ministri della difesa dell’Unione europea si sono riuniti giovedì a Bruxelles per discutere della cooperazione tra l’Alleanza e l’UE. La strategia delineata è quella di investire più risorse comuni nella difesa per offrire un pilastro europeo all’Organizzazione tanto criticata dal presidente degli Stati Uniti.
“Investire insieme è il miglior modo per avere una difesa europea efficiente”, ha affermato Federica Mogherini. “È il modo per lavorare congiuntamente sulla difesa: gli stati membri dell’Unione europea devono superare la frammentazione interna in questo settore e usare tutti gli strumenti che abbiamo all’interno dell’Unione”.
Il segretario generale della NATO ha assicurato che il contributo europeo alle attività dell’Alleanza sarà al centro del vertice del 25 maggio, in cui per la prima volta Donald Trump incontrerà gli altri leader.
“Stiamo facendo dei progressi in molteplici settori per rafforzare la cooperazione effettiva tra la NATO e l’Unione europea”, ha dichiarato Jens Stoltenberg. “Questa cooperazione sarà una delle questioni importanti che affronteremo quando i leader della NATO si incontreranno qui a Bruxelles esattamente tra una settimana”.
La cooperazione tra UE e NATO, ha inoltre sottolineato Stolteberg, si è rivelata efficace in settori come la difesa informatica, specialmente durante i recenti attacchi.
Il presidente americano vorrebbe un maggiore coinvolgimento della NATO nella lotta contro il terrorismo in Siria ed Iraq. Un’opinione non condivisa da alcuni alleati come la Francia e la Germania, memori della costosa operazione in Afghanistan.