ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iran 2017, Rohani-Raisi sfida in tv


Iran

Iran 2017, Rohani-Raisi sfida in tv

Tempo di dibattiti elettorali anche in Iran dove il prossimo 19 maggio verrà eletto il nuovo presidente. Sei i candidati ufficiali, ma saranno in due alla fine a contendersi la carica. Da una parte il conservatore Ebrahim Raisi e dall’altra il presidente uscente Hasan Rohani che va alla caccia del suo secondo mandato. Durante il dibattito, Rohani ha ribadito che gli iraniani sono chiamati a scegliere tra “un governo totalitario e uno che promuove la libertà”. Per questo ha fatto anche riferimento alla sua lettera sui diritti civili, scritta lo scorso dicembre e con la quale ha voluto sottolineare che in caso di elezione, verrà garantita la parità per tutti i cittadini.

Raisi, docente di diritto è uno dei fedelissimi della Guida Suprema Khamenei e rappresenta l’espressione piú dura e conservatrice del regime. Nel ruolo di procuratore di Teheran si è distinto per diverse condanne a morte ed esecuzioni di massa.

Crisi economica, sviluppo e accordi sul nucleare, questi i principali argomenti sui quali si dibatterà fino al “silenzio elettorale”

Storie correlate: