ULTIM'ORA

Repubblica Ceca, entro metà maggio le dimissioni del premier socialista Sobotka

La Repubblica Ceca è nel pieno di una crisi politica.

Lettura in corso:

Repubblica Ceca, entro metà maggio le dimissioni del premier socialista Sobotka

Dimensioni di testo Aa Aa

La Repubblica Ceca è nel pieno di una crisi politica. Nel caso di elezioni anticipate, molti analisti prevedono una possibile svolta a destra in un altro paese del Centroest. Intanto secondo il portavoce del governo il primo ministro Bohuslav Sobotka dovrebbe rassegnare le dimissioni al presidente Milos Zeman nella seconda metà di maggio.

Il premier avrebbe inoltre intenzione di presentare al presidente un piano di azione per risolvere subito la crisi scoppiata in seguito a uno scandalo legato ad affari non trasparenti del ministro delle Finanze Andrei Babis. Il tycoon dei media non è infatti riuscito a chiarire la sua posizione in merito ad alcune transazioni finanziarie in cui è coinvolto. Il primo ministro ha quindi deciso di dimettersi in quanto diverse attività imprenditoriali di Babis sono ritenute controverse per l’autorità del governo. La Repubblica Ceca è tra i membri dell’Unione europea e della Nato che vantano la migliore crescita economica e il piú basso tasso di disoccupazione.