ULTIM'ORA

Mosul: battaglia per liberare la parte Ovest della città

Altri due quartieri strappati all'Isil ma la città è distrutta, senza luce né acqua. Migliaia i profughi.

Lettura in corso:

Mosul: battaglia per liberare la parte Ovest della città

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la battaglia per liberare Mosul. Le forze militari irachene hanno fatto sapere di aver strappato allo stato islamico altri due quartieri nel quadrante ovest della città che si presenta distrutta e praticamente disabitata. Interi quartieri sono senza acqua e senza corrente elettrica.

Clicca qui per sapere di più del dramma degli sfollati

La parte orientale della città è stata liberata a gennaio, per la parte occidentale le truppe irachene, supportate dagli americani, continuano a combattere. Si combatte anche attorno alla moschea al Nuri dove nel 2014 il leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi annunciò la nascita del califfato.
I civili continuano a fuggire. Le nazioni unite hanno fatto sapere che 500mila persone hanno lasciato Mosul da quando è iniziata, in ottobre, l’offensiva per liberarla.