ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Implicazioni economiche del referendum in Turchia


Business Line

Implicazioni economiche del referendum in Turchia

La Turchia ha votato domenica esprimendosi a favore dei cambiamenti costituzionali che danno molti più poteri al presidente Recep Tayyip Erdogan.

La maggior parte dei cambiamenti diventeranno effettivi nell’autunno del 2019 trasformando la Turchia in una repubblica presidenziale.
Questo permetterà al presidente Erdogan di restare al potere fino al 2029.

In questa edizione di Business Line consideriamo l’evento da un punto di vista economico.

L’agenzia di rating Fitch ritiene che la vittoria del partito del presidente, l’AKP, potrebbe spingere l’esecutivo di Ankara a politiche che favoriscano la crescita e provochino riforme strutturali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Business Line

L'arte di negoziare con la Cina, secondo Donald Trump