ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Washington conferma bombardamento anti al Quaeda

Molti militanti uccisi in un'operazione confermata dal Pentagono in funzione anti al Quaeda nella provincia di Idlib

Lettura in corso:

Siria: Washington conferma bombardamento anti al Quaeda

Dimensioni di testo Aa Aa

Un bombardamento americano nella provincia di Idlib, in Siria, compiuto questo giovedì, avvrebbe ucciso molti militanti di al Quaeda. A confermarlo il comando centrale delle forze statunitensi.

Le notizie appaiono confuse dato che almeno 42 persone sarebbbero morte e altre decine rimaste ferite in un bombardamento aereo su di una moschea all’ovest della città di Aleppo nel nord della Siria. L’attacco nella zona di Alyina. Il massacro sarebbe stato operato da aerei non identificati. Le operazioni in zona sono condotte in genere da russi e da lealisti siriani che operano contro i ribelli, per questo i sospetti erano inizialmente stati rivolti verso Mosca e Damasco.

I soccorritori fanno quello che possono, cercando di estrarre dai resti dei palazzi abbattuti dei sopravvissuti.

Il nuovo massacro nel sesto anniversario ella guerra siiriana in cui sono morte, ma la stima è per difetto, oltre 320.000 persone.

Questo giovedì l’aviazione russa ha bombardato posizioni dell’Isis nella Siria centrale, nei pressi di Palmira. Le forze governative siriane e quellle russe controllano il perimetro
urbano di Palmira e la zona circostante dopo averla strappata all’Isis nelle scorse settimane. L’area è ricca di pozzi di gas naturale.