ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania: Schäuble, populismo aumenta se non si interviene su globalizzazione


economia

Germania: Schäuble, populismo aumenta se non si interviene su globalizzazione

Correggere gli squilibri della globalizzazione per contrastare populismi e nazionalismi. A dirlo è il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble, alfiere dell’austerità, in una conferenza a Francoforte.

Schäuble ha anche affrontato un altro tema caldo, la Brexit. Il ministro, che mantiene la linea dura escludendo un’Europa “à la carte” per il Regno Unito, considera comunque importante il suo ruolo finanziario: “Non sono sicuro che quello che sto per dire sarà apprezzato a Parigi, ma dopo la Brexit è nostro interesse continuare ad avere un forte centro finanziario a Londra. Non possiamo spostare tutto in Europa, è meglio che resti a Londra invece che a Singapore o in qualsiasi altro posto nel mondo”.

Oltre al Regno Unito, Schäuble ha fatto riferimento anche a Washington prima di incontrare il collega statunitense Steven Mnuchin, ex dirigente della banca Goldman Sachs.

Il ministro tedesco ha difeso la regolamentazione finanziaria che il presidente Donald Trump vuole invece scardinare invitando a non dimenticare la lezione della crisi scoppiata dieci anni fa.

“Se abbiamo appreso qualcosa dal passato, è che il nazionalismo e il protezionismo non sono mai le risposte giuste. Non possiamo ignorare i problemi del mondo e non dobbiamo lasciarci ingannare da risposte molto semplici a sfide complesse”.

Il protezionismo invocato da Trump è in contrasto con il libero commercio caro al G20, i cui ministri delle Finanze si riuniranno venerdì e sabato nella tedesca Baden Baden.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

economia

Usa: la Fed alza i tassi per la terza volta dalla crisi finanziaria