ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Quel pasticciaccio dell'Oscar. Ecco com'è andata

I membri dell’Academy awards, le stelle presenti in sala e il pubblico da casa in tutto il mondo, è rimasto sbalordito dal colossale errore al momento della proclamazione del vincitore del premio per il miglior film, ossia il re degli Oscar.

All’attore Warren Beatty , accompagnato da Faye Dunaway , è stata data la busta sbagliata, da qui il clamoroso qui pro quo che ha fatto salire sul palco la troupe al completo di La la land , mentre il vero vincitore era in realtà Moonlight .



AWARDS-OSCARS/

Una volta tutti sul palco a festeggiare, è apparso subito chiaro che c’era un problema.


AWARDS-OSCARS/

Il regista della serata è apparso sul palco con tanto di cuffia audio in testa e immediatamente la confusione è apparsa palpabile, fra i membri del cast, ma soprattutto per il poveroi Warren (Beatty).


AWARDS-OSCARS/
AWARDS-OSCARS/

Il produttore di La La Land Jordan Horowitz si è avvicinato al microfono dicendo: Il vincitore è Moonlight, no, non è uno scherzo. Per provarlo ha mostrato alle telecamere il cartoncino, col nome del vincitore.


AWARDS-OSCARS/
AWARDS-OSCARS/

Attimo di incredulità, da parte del pubblico, e di panico da parte degli organizzatori. Poi è lo stesso Horowitz a chiamare sul palco Barry Jenkins e tutto il cast per ricevere l’applauso degli astanti.


AWARDS-OSCARS/
AWARDS-OSCARS/
AWARDS-OSCARS/

Mahershala Ali, vincitore dell’Oscar come migliore attore non protagonista è stato in seguito fotografato insieme alla vincitrice della statuetta per la migliore interpretazione femminile, Emma Stone, protagonista di La la land. Nessuno dei due sembrava particolarmente sotto shock per quanto accaduto.


AWARDS-OSCARS/

Ma perché è successo tutto questo. La chiave per capirlo è nella busta che è stata data a Beatty.


C’era chiaramente scritto: migliore attrice protagonista


AWARDS-OSCARS/

Lo stesso Beatty ha cercato di spiegare che leggendolo si è confuso, visto che avrebbe dovuto invece annunciare il miglior film ed ha fatto una pausa nella lettura proprio per questo. Sul biglietto c’era scritto Emma Stone e non il titolo del film da premiare.


AWARDS-OSCARS/

Beatty è stato poi visto al tradizionale Ballo del Governatore, che fa sempre seguito alla cerimonia degli Oscar, con ancora in pugno la busta incriminata.


AWARDS-OSCARS/

Lo studio legale PricewaterhouseCoopers, che ha la responsabilità della votazione e della presentazione degli Oscar, ha rilasciato una dichiarazione: _Ci scusiamo sinceramente con tutte le persone coinvolte con i film in questione, con Warren Beatty, Faye Dunaway, e con il pubblico degli Oscar, per l’errore che è stato commesso nel corso dell’annuncio per il premio al miglior film. Ai presentatori è stata data la busta sbagliata e una volta scoperto lo sbaglio è stato subito corretto. Stiamo investigando su come sia potuto accadere un fatto per il quale sia estremamente dispiaciuti.

Le reazioni sui social media

Naturalmente il tutto è stato ampiamente commentato in rete.

Alcuni hanno messo in evidenza la reazione del cast di Moonlight:



Mentre altri hanno lamentato il fatto che quanto è successo possa togliere visibilità all’importanza stessa dell’aver ottenuto il premio per un film come Moonlight appunto.




Alcuni personaggi famosi, come la cantante Adele, hanno mandato forse troppo in fretta le loro congratulazioni.



Ma in definitiva tutti praticamente tutti l’hanno presa sul ridere.



Qualche internauta ha visto similitudini fra il comportamento della coppia Beatty-Dunaway in questo frangente e loro conoscenze:



Jimmy Kimmel, il rpesentatore della serata, ne ha approfittato per comparare umoristicamente la situazione a quella della finale di Miss Universo:http://www.euronews.com/2015/12/21/misinformation-overshadows-miss-universe-as-wrong-winner-announced

Gli utilizzatori di Twitter non sono stati da meno nell’ironia:


Alcuni ci hanno visto un’opportunità d’oro per comparare lo sbaglio con alcuni eventi politici del passato:


Alcune organizzazioni politiche hanno manifestato il proprio entusiasmo per la vittoria di una pellicola difficile come Moonlight:


Alcuni cineasti che sono stati vicini alla vittoria negli anni precedenti hanno scherzato su un loro possibile ricorso legale.


Alla fine il regista di Moonlight Barry Jenkins ha twittato questo semplice ma significativo messaggio:

Brasile: è iniziata l'edizione 2017 del Carnevale di Rio

Brasile

Brasile: è iniziata l'edizione 2017 del Carnevale di Rio