ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Emmanuel Macron a Londra: nessuno sconto sulla Brexit


Regno Unito

Emmanuel Macron a Londra: nessuno sconto sulla Brexit

La prima, vera visita da “presidenziabile” di Emmanuel Macron. Il candidato francese indipendente e leader del movimento ‘En Marche’ ha fatto il salto della Manica per un incontro ufficiale con la Premier britannica Theresa May. Al numero 10 di Downing Street Macron ha fatto una promessa: nessun trattamento preferenziale per il Regno Unito uscito dall’Unione Europea, ma mantenimento di un dialogo costante.

Macron ha poi tenuto un vero e proprio comizio elettorale davanti ad una platea composta principalmente da espatriati francesi: “È la preservazione dell’Europa, del mercato unico, dell’Unione Europea ad essere in gioco in questo momento. Perché se non negoziamo correttamente la Brexit, saremo tutti più deboli. Poi ovviamente difenderemo gli interessi francesi” ha assicurato.

Toni duri con Londra poi quelli con cui Macron si è espresso sulla questione migranti: sui 1.000 minori non accompagnati esplusi da Calais dopo lo smantellamento della cosiddetta “giungla” e che il governo britannico si era impegnato ad accogliere appena 350 sono effettivamente arrivati a Londra.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

USA

Usa. Amministrazione Trump annuncia giro di vite su clandestini ed espulsioni facili