ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"L'idiota" al Bolshoi di Mosca


Cult

"L'idiota" al Bolshoi di Mosca

Debutta al Bolshoi l’opera L’idiota , tratta da uno dei capolavori dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij.

L’opera è stata scritta dal compianto compositore polacco di origine ebraica Mieczysław Weinberg (1919-1996).

Dostoevskij racconta le vicende di un uomo completamente buono, il principe Myškin, coinvolto tra Mosca e San Pietroburgo nelle torbide vicende di un gruppo di personaggi. La figura di Myškin è ispirata a quella di Gesù Cristo.

BOGDAN VOLKOV interpreta il ruolo protagonista. Il cantante PIOTR Migunov interpreta il personaggio di Rogozin che è il cattivo intenzionato ad uccidere il principe Myškin.

Per il regista moscovita di origini israeliane YEVGENY ARYE la musica rispetta al millimetro l’opera di Dostoevskij. Intanto Weinberg è nell’olimpo della musica russa insieme a colossi come Sergei Prokofiev e Dmitri Shostakovich. I 4 atti de “L’idiota” sono in cartellone al ridotto del Bolshoi di Mosca.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

Herrera, Klein, Kruger: le sfilate a New York