ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Effettuata autopsia su fratellastro del dittatore nordcoreano. Fra le proteste di Pyongiang


mondo

Effettuata autopsia su fratellastro del dittatore nordcoreano. Fra le proteste di Pyongiang

È stata effettuata l’autopsia su Kim Jong-nam, morto lunedì mattina per il sospetto avvelenamento all’aeroporto di Kuala Lumpur. L’uomo era il fratellastro da parte di padre, dell’attuale dittatore nordcoreano Kim Jong Un. Pyongiang aveva provato a chiedere l’immediata restituzione del corpo, ma le autorità malaysiane hanno rifiutato.

La polizia malaysiana ha anche arrestato una donna sospettata di essere una delle due che hanno avvelenato l’uomo. Era stata identificata grazie alle telecamere di sorveglianza.

Kim Jong nam era caduto in disgrazia e sapeva di essere stato condannato a morte dal regime perché rappresentava un rischio, essendo l’unico discendente diretto in grado di insidiare, in caso di sollevamento o cambio di regime, il dominio di Kim Jong Un. Adesso è il figlio di Kim Jong nam, che vive sotto protezione, ad essere il più probabile obiettivo dei servizi segreti della Corea del Nord.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Russia sospettata di dotarsi di nuovo arsenale missilistico