ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Morto William Salice, il "papà" degli ovetti Kinder


mondo

Morto William Salice, il "papà" degli ovetti Kinder

Si è spento in una clinica di Pavia, dove era ricoverato da tempo, William Salice per anni
uno dei più stretti collaboratori di Michele Ferrero, inventore della Nutella.

In Ferrero Salice, dove era entrato nel 1960, aveva contribuito al lancio di vari prodotti, tra cui l’Ovetto Kinder. Si scherniva sempre e a chi lo indicava come l’ideatore dell’Ovetto, lui rispondeva: “L’inventore è Ferrero io sono l’esecutore materiale”.

La notizia della morte si è diffusa a Loano, dove aveva istituito la fondazione Color Your Life. Era originario di Torino, ma da anni era residente a Borghetto Santo Spirito
(Savona). Aveva 83 anni ed è stato colpito da ictus.

Un vero mecenate. Una volta in pensione aveva investito i soldi della ricca liquidazione per creare una Fondazione per giovani talenti.

Con la fondazione, Salice ha portato a Loano migliaia di studenti e centinaia di tutor di altissimo livello dai premi nobel, ai capitani d’industria per contribuire a far
sviluppare il talento dei giovani in vari campi. I funerali si svolgeranno sabato mattina, 31 dicembre, a Casei Gerola (Pavia), nella chiesa di San Giovanni Battista.

Salice ha messo lo zampino nella nascita dei prodotti di maggior successo dell’azienda come Ferrero Rocher, Pocket Coffee ed è stato protagonista della nascita del marchio Kinder e di tutti i suoi prodotti. Il Kinder Sorpresa Salice non lo ha solo fatto nascere e crescere ma anche diventare l’emblema di generazioni. L’ovetto è stato ideato alla fine degli anni Sessanta ed è entrato in commercio per la prima volta nel 1974.

mondo

Pokemon Go e Trump i re delle ricerche Google del 2016