ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania: un ragazzo di 12 anni fermato per fallito attentato


Germania

Germania: un ragazzo di 12 anni fermato per fallito attentato

Un dodicenne è sospettato per un tentativo di attentato a Ludwigshafen (Renania-Palatinato), in Germania. La polizia ha confermato le indiscrezioni della stampa tedesca, spiegando che alcuni indizi hanno spinto ad affidare l’inchiesta alla procura federale competente per i reati di terrorismo.

Il ragazzino tedesco di origini irachene non è imputabile per via della sua giovane età ed è stato affidato ai servizi di assistenza per i minori.

“Il dodicenne accusato di aver pianificato un attacco con bomba a Ludwigshafen è trattenuto in un posto sicuro”, ha spiegato la sindaca Ewa Lohse. “Quindi adesso non rappresenta un pericolo per la sicurezza. Le autorità responsabili stanno cercando collettivamente una soluzione più duratura”.

Il ragazzino avrebbe tentato di attivare ordigni artigianali il 26 novembre al mercatino di Natale, il 5 dicembre nella piazza del comune.

“Utilizzare i minorenni è un nuovo modo per compiere attacchi? E’ una disgrazia”, afferma un visitatore del mercatino di Natale.

Le autorità non hanno commentato l’ipotesi di possibili legami con l’Isil di cui ha parlato la stampa tedesca secondo la quale il ragazzino sarebbe stato incitato o diretto a distanza da membri dell’organizzazione estremista.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

mondo

Usa: David Friedman futuro ambasciatore in Israele, "pronto a lavorare a Gerusalemme"