This content is not available in your region

Trump sceglie un ex marine. È James Mattis il nuovo Segretario alla difesa

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Trump sceglie un ex marine. È James Mattis il nuovo Segretario alla difesa

<p>Donald Trump conferma le indiscrezioni del Washington Post: sarà l’ex l’ex generale dei marines James Mattis il nuovo Segretario alla difesa degli Stati Uniti. Come anticipato dal quotidiano, la nomina verrà ufficializzata lunedì. </p> <p><a href="https://www.washingtonpost.com/world/national-security/trump-has-chosen-retired-marine-gen-james-mattis-for-secretary-of-defense/2016/12/01/6c6b3b74-aff9-11e6-be1c-8cec35b1ad25_story.html?hpid=hp_hp-top-table-main_mattis-4pm%3Ahomepage%2Fstory&utm_term=.c3a29afbd2a5" title="in inglese">Qui l’articolo del Washington Post</a></p> <p>Poche ore prima della conferma da parte dello stesso Trump, il suo staff si era affrettato a smentire, sostenendo su Twitter che “nessuna decisione” fosse stata ancora presa.</p> <p><blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">No decision has been made yet with regard to Secretary of Defense. <a href="https://twitter.com/hashtag/TrumpTransition?src=hash">#TrumpTransition</a></p>— Jason Miller (@JasonMillerinDC) <a href="https://twitter.com/JasonMillerinDC/status/804440140496171008">1 dicembre 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script></p> <h3>Ostacoli alla nomina (e consigli sul waterboarding)</h3> <p>Conquistati i galloni in Afghanistan in Iraq, Mattis aveva declinato in primavera l’offerta di opporsi a Trump alle primarie repubblicane.<br /> Perché l’ex generale, in pensione dal 2013, possa assumere l’incarico, il Congresso dovrà però prima emendare una <a href="https://www.law.cornell.edu/uscode/text/10/113">legge che impone al Segretario alla difesa di non essere in servizio da almeno 7 anni</a>. </p> <p>Proprio le sue opinioni sulla scarsa efficacia del waterboarding avrebbero indotto Trump a un ripensamento sulla reintroduzione di questa tecnica, un tempo utilizzata a Guantanamo e dalla <span class="caps">CIA</span> per indurre alla confessione i prigionieri. </p> <p><a href="http://www.nytimes.com/2016/11/22/us/politics/donald-trump-visit.html" title="in inglese">Qui l’intervista al New York Times, in cui Trump imputa a Mattis la sua marcia indietro sul waterboarding</a></p> <p>La scelta di Mattis sembra confermare la marcata svolta che Trump si appresta a imporre alle politiche di difesa, rispetto alla linea adottata da Barack Obama. L’ex generale è noto per le sue posizioni fortemente anti-iraniane. Acceso critico dell’accordo sul nucleare, ha in più occasioni parlato dell’Iran come della “peggiore minaccia a stabilità e pace in Medio Oriente”.</p>