This content is not available in your region

Siria: nuovi colloqui USA-Russia su Aleppo

Access to the comments Commenti
Di Eri Garuti
Siria: nuovi colloqui USA-Russia su Aleppo

<p>Nuovi colloqui tra diplomatici statunitensi e russi per il cessate-il-fuoco ad Aleppo si terranno la settimana prossima. Lo ha annunciato il segretario di Stato americano. John Kerry, a Roma per il Forum Med 2016, ha discusso con vari partner internazionali della possibilità che tutte le parti siriane possano tornare a Ginevra per parlare di pace.</p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="en"><p lang="en" dir="ltr">Valuable <a href="https://twitter.com/hashtag/MED2016?src=hash">#MED2016</a> initiative is giving momentum to cooperation around the Mediterranean -on security, prosperity, migration and media. <a href="https://t.co/D0uPfl9Nr4">pic.twitter.com/D0uPfl9Nr4</a></p>— John Kerry (@JohnKerry) <a href="https://twitter.com/JohnKerry/status/804750796659232768">December 2, 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Il ministro degli Esteri russo dichiara che ora la strada per Aleppo Est è sicura.</p> <p>“Abbiamo informato le Nazioni Unite a New York e a Ginevra – afferma Serghiei Lavrov – che non c‘è problema nel consegnare aiuti ad Aleppo Est, e tutto ciò che serve per consentirlo è raggiungere un accordo con il governo siriano perché autorizzi il passaggio di questi convogli nell’area. Ora non corrono rischi.”</p> <p>Meno ottimista la visione di John Kerry, secondo cui “Aleppo è finita, ma anche la<br /> Russia ha bisogno della pace e riprendere i negoziati sarà compito della prossima amministrazione statunitense, sotto la guida dell’Onu”.<br /> Mosca si dice prontissima a collaborare con Donald Trump contro l’Isil.</p>