This content is not available in your region

Allarme ONU sul Sud Sudan: "Pulizia etnica in corso. Verso un nuovo Rwanda"

Access to the comments Commenti
Di Diego Giuliani
Allarme ONU sul Sud Sudan: "Pulizia etnica in corso. Verso un nuovo Rwanda"

<p>“Una pulizia etnica è già in corso in diverse regioni del Sud Sudan. La comunità internazionale ha il dovere di fermarla”. Denuncia e appello provengono dalla Commissione per i diritti umani istituita dall’<span class="caps">ONU</span> nel paese africano.</p> <p><blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">The intl community must prevent ethnic cleansing in <a href="https://twitter.com/hashtag/SouthSudan?src=hash">#SouthSudan</a> - UN Commission <a href="https://t.co/gXinHr8s21">https://t.co/gXinHr8s21</a></p>— UN Human Rights (@UNHumanRights) <a href="https://twitter.com/UNHumanRights/status/804399829711486976">1 dicembre 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script></p> <p><a href="http://www.ohchr.org/EN/NewsEvents/Pages/DisplayNews.aspx?NewsID=20970&LangID=E" title="in inglese">Qui il comunicato stampa</a></p> <h3>“Evitare un nuovo Rwanda”</h3> <p>Al termine di una missione di 10 giorni in alcune aree del nord e del nord-est, la sua <a href="http://www.ohchr.org/EN/HRBodies/HRC/CoHSouthSudan/Pages/Bio.aspx#sooka">numero uno Yasmin Sooka</a> ha messo in guardia da premesse che potrebbero portare al ripetersi di un genocidio “come quello in Rwanda”.</p> <h3>Il Presidente Salva Kiir smentisce: “Niente di simile nel mio paese”</h3> <p>Dal Sudafrica, il presidente Salva Kiir <a href="http://www.reuters.com/article/us-southsudan-un-idUSKBN13Q4SU">ha negato categoricamente</a>, dicendo che “nulla di simile” accade nel suo paese. Pochi giorni fa, la stessa presidente della commissione <span class="caps">ONU</span> lo aveva già accusato – al pari del rivale ed ex vice-presidente Riek Machar, di procedere a reclutamenti forzati anche di bambini. </p> <p><a href="http://africanbusinessmagazine.com/latest/near-verbatim-transcript-human-rights-commission-press-conference-30-nov-2016-juba-south-sudan/">Qui la trascrizione (in inglese) della conferenza stampa</a> tenuta mercoledì a Juba dai membri della Commissione <span class="caps">ONU</span> per i diritti umani in Sud Sudan.</p> <p>Secondo le Nazioni Unite morti per fame, stupri collettivi e distruzione di interi villaggi sarebbero all’ordine del giorno. Oltre due milioni e mezzo le persone fuggite dalla guerra civile che in Sud Sudan ha fatto decine di migliaia di vittime dalla fine del 2013.</p>