ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Terremoto Italia: Matteo Renzi in visita sui luoghi del sisma promette rapida ricostruzione


Italia

Terremoto Italia: Matteo Renzi in visita sui luoghi del sisma promette rapida ricostruzione

Davanti alle macerie del campanile di Santa Maria in Via a Camerino, che aveva resistito al sisma del 1997 ed invece stavolta è venuto giù trascinando con sé un’abitazione, Matteo Renzi usa parole forti per promettere che il governo, e il paese intero, non si dimenticheranno di questa gente una volta spente le telecamere.

Così Matteo Renzi: “Anche se piegati, noi non molleremo, non bisogna passare l’inverno nelle tende, anzi le tendopoli non bisogna proprio farle, vedremo…”

La gente però ha paura, non solo dello sciame sismico, ma anche di abbandonare le proprie case per sempre e quindi resta. Nonostante il freddo: “Io resto qui”, dice un uomo, “non mi muovo con loro o senza di loro. Che devo fare?”

Il governo ha promesso lo stanziamento immediato di 40 milioni di euro per i terremotati e Renzi ha chiesto che questo denaro resti fuori dal patto di stabilità con l’Europa. Perché il premier sa, in questo finale di anno assai turbolento, che non è solo sul referendum costituzionale che si gioca il suo futuro politico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Colombia

Colombia: il governo rinvia i negoziati con i ribelli dell'ELN