ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Indonesia: chiuso processo-spettacolo, vent'anni all'avvelenatrice


mondo

Indonesia: chiuso processo-spettacolo, vent'anni all'avvelenatrice

Si è concluso con una condanna a vent’anni il processo più mediatizzato dell’anno in Indonesia: una ventottenne, Jessica Wongso, era accusata di aver avvelenato un’amica ed ex compagna di classe, Wayan Mirna, morta il 6 gennaio di quest’anno in una caffetteria di Giakarta a causa dell’acido cianidrico versato nella sua tazzina. L’assassina era, secondo i giudici, arrabbiata con l’amica perché questa le aveva consigliato di rompere la relazione problematica con il compagno. Gli avvocati della difesa ora presenteranno appello. La Wongso risiede in Australia, che ha concesso l’estradizione a patto che non rischi la pena di morte.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Migranti: 29.000 salvati nel Mediteraneo da missione europea, almeno 3800 morti quest'anno