ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ciclismo, Mondiali: Sagan bissa il successo del 2015 nella prova in linea

Peter Sagan entra nella storia del ciclismo, conquistando il secondo titolo mondiale consecutivo, nella prova in linea maschile, a Doha, in Qatar.

Lettura in corso:

Ciclismo, Mondiali: Sagan bissa il successo del 2015 nella prova in linea

Dimensioni di testo Aa Aa

Peter Sagan entra nella storia del ciclismo, conquistando il secondo titolo mondiale consecutivo, nella prova in linea maschile, a Doha, in Qatar. Lo slovacco è il sesto corridore di sempre a fare il cosiddetto back-to-back.

Caldo e vento rendono insidiosa l’ultima prova della rassegna iridata: 257 km pianeggianti, che si animano a circa 180 km dal traguardo, quando Gran Bretagna e Belgio fanno la differenza, organizzando un ventaglio. Grandi nomi vengono spiazzati da questa mossa, come Marcel Kittel, André Greipel e Nacer Bouhanni, che non riusciranno a giocarsi la vittoria nella volata finale.

Sono il 36enne belga Tom Boonen e l’azzurro Giacomo Nizzolo a provare a lanciare lo sprint, con Sagan, però che li beffa sulla destra. Lo slovacco taglia per primo il traguardo, davanti al britannico Mark Cavendish. Completa il podio Boonen, mentre il migliore degli italiani in gara è appunto Nizzolo, che termina al quinto posto.