ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Finlandia indaga su due presunte violazioni dello spazio aereo da parte di jet russi


Federazione russa

Finlandia indaga su due presunte violazioni dello spazio aereo da parte di jet russi

Due presunte violazioni dello spazio aereo finlandese da parte della Russia in meno di 24 ore sono state denunciate da Helsinki. I due aerei coinvolti sono jet da combattimento, un fatto eccezionale secondo il ministro della Difesa finlandese visto che in passato incursioni del genere avevano coinvolto soprattutto aerei cargo.

Per il ministero della Difesa russo i due aerei Su-27 hanno sorvolato le acque internazionali nel Golfo di Finlandia, senza entrare nello spazio aereo di questo Paese.

Tutto questo è avvenuto giovedì, alla vigilia della firma di un accordo di cooperazione in campo militare fra Helsinki e Washington.

“È impossibile per me stabilire i motivi delle sospette violazioni dello spazio aereo”, ha affermato il ministro della Difesa finlandese Jussi Niinistö. “I media hanno sottolineato la coincidenza con la visita del vicesegretario alla Difesa statunitense, Robert Work. Quello che posso dire è che c‘è una coincidenza di tempi, ma per quanto riguarda i motivi si tratta di una questione sulla quale il Ministero degli Esteri chiederà spiegazione ai russi”.

A fine settembre due bombardieri russi Tupolev 160 avevano sorvolato la Norvegia, poi il Regno Unito, la Francia, fino a Bilbao, in Spagna, sfiorando i rispettivi spazi aerei e spingendo i quattro Paesi a far decollare i propri jet per identificare possibili minacce.

Le azioni russe avvengono in un momento di tensione internazionale sul conflitto siriano nel quale Mosca appoggia militarmente il regime di Assad.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Nobel per la pace a Santos: "Questo premio è per il popolo colombiano"