ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Kosovo, gas lacrimogeno in Parlamento vs testo su confini con Montenegro

mondo

Kosovo, gas lacrimogeno in Parlamento vs testo su confini con Montenegro

Pubblicità

Ancora una volta, gas lacrimogeno nel Parlamento kosovaro. È avvenuto durante l’approvazione della bozza di documento sulla demarcazione con il Montenegro.

Le forze dell’ordine hanno arrestato il rappresentante del movimento d’opposizione radicale Vetevendosje Driton Caushi. Con il suo gesto avrebbe tentato di evitare l’adozione del documento. Documento poi approvato.

L’opposizione del Kosovo ha interrotto più volte le sedute parlamentari nello stesso modo e sul medesimo tema. In base al testo il Kosovo dovrebbe perdere 8.000 ettari di territorio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo