ULTIM'ORA

Lettura in corso:

A Varsavia l'ultimo vertice Nato di Barack Obama, da Usa 1000 soldati in Polonia

mondo

A Varsavia l'ultimo vertice Nato di Barack Obama, da Usa 1000 soldati in Polonia

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

L’Europa torna al centro degli interessi Nato nell’ultimo vertice di Barack Obama. Gli Stati Uniti – annuncia a Varsavia il capo della Casa Bianca – dispiegheranno mille soldati in Polonia in chiave anti-russa.

Il primo atto formale è la firma dell’accordo tra Alleanza atlantica e Unione europea per la sicurezza marittima e l’immigrazione e per lo sviluppo dell’industria europea della difesa.

“La stabilità della regione euro-atlantica dipende dalla sicurezza al di là dei nostri confini. Dobbiamo rispettare gli impegni per la nostra difesa, dobbiamo rafforzare la cooperazione con tutti i partner ad est e a sud dell’Alleanza. Non siamo circondati da nemici, siamo circondati dalle sfide”.

Al summit di Varsavia c‘è anche il presidente ucraino. Petro Poroshenko incontra i leader di Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania e Italia nel tentativo di spingere la Russia ad attuare gli accordi di Minsk.

Anche Londra, dopo Washington, annuncia l’invio di militari – 650 – sul fronte orientale e la risposta del Cremlino non si fa attendere: “la Nato porta avanti una visione miope che alimenta la russofobia invece di concentrarsi sulla lotta al terrorismo”.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo