ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit, Merkel: "No alla vendetta, meglio negoziati neutri"

mondo

Brexit, Merkel: "No alla vendetta, meglio negoziati neutri"

Pubblicità

“No alla vendetta”. Secondo la cancelliera tedesca Angela Merkel l’uscita dall’Unione europea del Regno Unito va gestita evitando ulteriori strappi. Parole che hanno il sapore di un appello alla calma dopo che i presidenti di Commissione europea e Parlamento europeo, Juncker e Schulz hanno invocato il divorzio immediato:

“Credo che nessuno debba spaventare gli altri Paesi nei negoziati per la separazione – ha detto Merkel – siamo tristi per il risultato del voto, ma questo non giustifica un atteggiamento odioso, che devono invece essere condotti con uno spirito neutro”.

Per i ministri degli Esteri di Francia, Italia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo, l’attendismo di Londra mina il rilancio del progetto europeo, è urgente dunque procedere al più presto all’uscita.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo