ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa 2016. Clinton vince ultimo voto primarie, Washington

mondo

Usa 2016. Clinton vince ultimo voto primarie, Washington

Pubblicità

La candidata democratica Hillary Clinton ha vinto l’ultimo voto delle primarie, lo scrutinio più simbolico, quello di Washington. L’ex-Segretaria di Stato ha ottenuto secondo i risultati non ancora definitivi circa l’80% delle preferenze (dati basati sullo scrutinio di circa i 2/3 dei seggi elettorali).

Un voto dal valore tanto più simbolico dal momento che sin dalla settimana scorsa Clinton aveva raggiunto e superato il numero di delegati necessari ad ottenere l’investitura della convention democratica che si svolgerà a Philadelphia dal 25 al 28 luglio prossimo.

Una vittoria che è arrivata la sera stessa in cui la Clinton incontra il suo collega di partito nonchè avversario nelle primarie, il Senatore del Vermont Bernie Sanders. Sanders non si è ancora dichiarato ufficialmente sconfitto ed intende negoziare le condizioni con cui arrivare alla convention affinchè Clinton ottenga l’investitura all’unanimità.

In una conferenza stampa martedì sera a Washington ha insistito in particolare sulla richiesta di una riforma del sistema stesso delle primarie democratiche. Un sistema la cui critica è stata parte integrante della campagna elettorale e della strategia comunicativa di Sanders.

“Una discussione positiva”. Così il comitato di sostegno ad Hillary Clinton ha descritto l’incontro tra l’ex-first lady e Bernie
Sanders. I due hanno discusso per oltre un’ora e mezza, affrontando in particolare il tema della “pericolosa minaccia per la Nazione rappresentata da Donald Trump”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo