ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Austria: Hofer punta alla Cancelleria, "FPO non è un partito di estrema destra"

mondo

Austria: Hofer punta alla Cancelleria, "FPO non è un partito di estrema destra"

Pubblicità

Norbert Hofer, sconfitto al fotofinish nelle presidenziali austriache, guarda già alla Cancelleria. Il leader del partito nazionalista, all’indomani del voto rivolge un appello agli austriaci “a restare uniti” e parla delle presidenziali come un investimento per conquistare la guida politica dell’Austria.

Hofer usa toni pacati, diversi da quelli della campagna elettorale e invoca il superamento delle differenze ideologiche.

“L’FPO (Partito della Libertà Austriaco) non è un partito di estrema destra – ha detto Hofer – Se un partito di estrema destra avesse corso per la presidenza dell’Austria, non sarebbe andato oltre il 2%. La percentuale di stupidi in Austria non è certamente superiore a questa. E io ero candidato del FPO, non un indipendente. Siamo un partito di centrodestra con un alto grado di responsabilità sociale”.

Smentendo le accuse di presunti brogli lanciate dal segretario del suo partito, il leader populista punta a ritagliarsi un ruolo da statista, consapevole di aver già riempito il vuoto lasciato dal collasso dei partiti tradizionali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo