ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Victory day: la Russia celebra la vittoria sui nazisti

Oltre 10.000 militari marciano sulla piazza rossa a Mosca per la tradizionale parata della vittoria contro i nazisti. Un evento di forte contenuto

Lettura in corso:

Victory day: la Russia celebra la vittoria sui nazisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre 10.000 militari marciano sulla piazza rossa a Mosca per la tradizionale parata della vittoria contro i nazisti. Un evento di forte contenuto patriottico e per la prima volta, a 71 anni dalla seconda guerra mondiale, vi hanno preso parte anche cosmonauti russi, la guardia nazionale e uno squadrone femminile di cadette.

Così Putin: “La storia ci insegna che la pace sul nostro pianeta non arriva sola. Oggi la nostra civiltà si confronta di nuovo a una crudeltà e una violenza fortissime. Il terrorismo è una minaccia globale e siamo obbligati a batterlo. La Russia è pronta a unire le forze con altri stati per creare un sistema di sicurezza che vada oltre i blocchi”.

Una dimostrazione di forza con centinaia di blindati, una parata aerea e il presidente Vladimir Putin che ha poi tracciato un paragone diretto fra la minaccia nazista e quella terrorista. Il tutto preceduto da un minuto di silenzio per commemorare i 26 milioni di morti sovietici che persero la vita nel conflitto mondiale.