ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aleppo, la ribellione contrattacca. Colpito un altro ospedale

È nella zona controllata dal governo. Numerosi morti e feriti

Lettura in corso:

Aleppo, la ribellione contrattacca. Colpito un altro ospedale

Dimensioni di testo Aa Aa

La ribellione jihadista contrattacca. Ad Aleppo, in Siria, colpito di nuovo un ospedale, ma questa volta nel settore della città controllato dalle truppe governative.

L’edificio è stato centrato da razzi. I morti sarebbero almeno 14 nel nosocomio e una ventina in tutta l’area bombardata. I feriti sarebbero un’ottantina.

morto per morto, ospedale per ospedale

Dopo Palmira ed altre località strategiche, le truppe del presidente Bashar El Assad stanno portando avanti un’offensiva che mira a riconquistare Aleppo. Riportare la seconda città del paese nell’alveo di Damasco, significherebbe per il regime flettere l’esito del conflitto a proprio favore.

La settimana scorsa era stato l’esercito di Damasco a colpire un ospedale della zona ribelle, provocando una cinquantina di vittime.

Secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani, organizzazione vicina alla ribellione, negli ultimi 10 giorni ad Aleppo sarebbero rimasti uccisi almeno 250 civili.