ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Isil lancia altri due razzi su Kilis, nel Sud-est della Turchia

Non si ferma il lancio di razzi su Kilis, nel Sud-est della Turchia. Due missili provenienti da una zona controllata dall’Isil in Siria hanno

Lettura in corso:

L'Isil lancia altri due razzi su Kilis, nel Sud-est della Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si ferma il lancio di razzi su Kilis, nel Sud-est della Turchia.

Due missili provenienti da una zona controllata dall’Isil in Siria hanno nuovamente colpito la cittadina che si trova a sei chilometri dal confine.

E’ soltanto l’ultimo di una serie di attacchi che va avanti da settimane.

Non ci sarebbero morti. Secondo le autorità, il bilancio è di 16 feriti, dieci turchi e sei siriani.

Gli abitanti, circa 100mila, vivono nel terrore.

“Ero seduto fuori dal mio negozio, quando ho visto del fumo: un missile aveva colpito il palazzo di fronte. L’edificio è crollato. Ho visto molti feriti e ho cercato di aiutarli”, dice un negoziente

“Ogni volta che una porta sbatte, saltiamo su dalla paura. Siamo tutti molto tesi qui a Kilis. Sentiamo che le nostre vite non sono al sicuro”, riferisce un uomo che vive a Kilis.

Da lunedì scorso gli attacchi hanno ucciso cinque civili. Dall’inizio dell’anno le vittime sono quindici.

Le forze armate turche rispondono colpendo obiettivi dell’Isis.