ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba: il Papa abbraccia il Patriarca di Mosca

È durata tre ore la tappa a Cuba del viaggio del Papa in America Latina, ma ha avuto una rilevanza storica per l’incontro con il patriarca di Mosca e

Lettura in corso:

Cuba: il Papa abbraccia il Patriarca di Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

È durata tre ore la tappa a Cuba del viaggio del Papa in America Latina, ma ha avuto una rilevanza storica per l’incontro con il patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Cirillo.

Il primo incontro in mille anni tra i capi delle due più grandi confessioni cristiane segna il disgelo definitivo dopo lo scisma del 1054 tra le Chiese di Occidente e Oriente ed è considerato una tappa verso una possibile futura unità.

Per il momento le due Chiese intendono cooperare per proteggere i cristiani in tutto il mondo e hanno esortato i politici ad intervenire in favore dei fedeli perseguitati dall’Isil in Siria e in altri Paesi.

Il Patriarca di Mosca ha donato una copia della Madonna di Kazan a Papa Francesco, che a sua volta gli ha dato una reliquia di San Cirillo e un calice.

Il Pontefice continuerà in Messico la sua visita pastorale, che prevede, tra l’altro, incontri con le comunità indios del Chiapas, con i migranti al confine con gli Stati Uniti, con i detenuti del carcere di Ciudad Juarez e con le famiglie delle vittime dei narcos.