ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Spagna al voto

L’incertezza sul voto spagnolo sta per avere termine. I cittadini votano oggi dalle 9 alle 20 per eleggere il nuovo Parlamento. I sondaggi, vietati

Lettura in corso:

La Spagna al voto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’incertezza sul voto spagnolo sta per avere termine.
I cittadini votano oggi dalle 9 alle 20 per eleggere il nuovo Parlamento.

I sondaggi, vietati negli ultimi cinque giorni, non sono stati unanimi e gli elettori indecisi erano molti. Il dato più probabile è che, dopo le elezioni, sia necessaria una coalizione per governare.

Altro elemento sicuro è la fine del bipolarismo tra Popolari e Socialisti, che ora dividono la scena con Podemos e Ciudadanos.

Molti si aspettano che a prevalere sia ancora il partito del premier Mariano Rajoy, che non avrebbe però la maggioranza da solo. Una ridda di ipotesi è stata fatta quindi sulle possibili alleanze per arrivare a formare un esecutivo.

Secondo le ultime previsioni, i socialisti di Pedro Sanchez potrebbero essere scavalcati da Podemos di Pablo Iglesias.

Ciudadanos, il partito anti-casta di impronta liberale guidato da Albert Rivera, ha escluso accordi con le altre formazioni.