ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Film su Bergoglio: com'era (Papa) Francesco ai tempi della dittatura

Lettura in corso:

Film su Bergoglio: com'era (Papa) Francesco ai tempi della dittatura

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Papa che viene dalla fine del mondo è adesso anche nel film “Chiamatemi Francesco” che il regista Daniele Luchetti presenta il primo dicembre

Il Papa che viene dalla fine del mondo è adesso anche nel film “Chiamatemi Francesco” che il regista Daniele Luchetti presenta il primo dicembre nella sala Nervi in Vaticano davanti a un pubblico di senza tetto e carcerati come ha voluto proprio il Papa.

Ed eccola qua la storia di Bergoglio sacerdote gesuita che a poco a poco sale i gradini della gerarchia ecclesiastica nella Buenos Aires in preda alla dittatura militare. Luchetti ha già illustrato alla stampa a Roma il significato del suo film al quale confessa di essersi molto appassionato proprio per la qualità umana del suo grande protagonista.

Rodrigo de la Serna è il Bergoglio da giovane mentre per il già anziano cardinale, Luchetti ha scritturato Sergio Hernandez. Anche per i due interpreti la sfida di un set come questo è stata importante.

“Chiamatemi Francesco – il Papa della gente” esce il 3 dicembre in 700 sale cinematografiche italiane e verrà distribuito in 40 paesi sia nella versione per il cinema che nelle 4 puntante concepite per la tv.