ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Jet abbattuto: Russia ritira dal mercato 800 kg di alimenti importati da Turchia

"Non rispondono ai requisiti di qualità e sicurezza". Mosca cancella anche un summit intergovernativo

Lettura in corso:

Jet abbattuto: Russia ritira dal mercato 800 kg di alimenti importati da Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

La Russia ritira dal commercio oltre 800 chili di prodotti turchi. La decisione dell’agenzia federale russa per la tutela dei consumatori è motivata dalla mancanza di conformità ai requisiti di qualità e sicurezza.

Mosca ha rafforzato i controlli sulle forniture provenienti dalla Turchia dopo l’abbattimento di un jet militare russo da parte di Ankara al confine con la Siria che ha deteriorato i rapporti tra i due Paesi. Il Cremlino ha anche cancellato l’incontro intergovernativo in calendario a San Pietroburgo il 15 dicembre.

Circa il 15% dei prodotti agricoli turchi non rispetta gli standard russi, sostiene il ministero dell’Agricoltura. L’anno scorso la Russia ha importato dalla Turchia prodotti alimentari per un valore equivalente a oltre 1 miliardo e 600 milioni di euro.