ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il canyon macedone di Matka: natura, kayak e grotte da esplorare

Lettura in corso:

Il canyon macedone di Matka: natura, kayak e grotte da esplorare

Dimensioni di testo Aa Aa

La nostra nuova serie di Postcards comincia con delle cartoline dal canyon di Matka, nei pressi della capitale macedone, Skopje. Il canyon di

La nostra nuova serie di Postcards comincia con delle cartoline dal canyon di Matka, nei pressi della capitale macedone, Skopje.

Il canyon di Matka in pillole

  • La capitale macedone Skopje dista appena 15 km
  • Le pareti del canyon, scavato dall’erosione del fiume Treska, salgono fino a 1000 metri
  • Nell’area del canyon sorgono anche monasteri, chiede ed altre vestigia di epoca medievale
  • L’area del canyon si estende su circa 50 km quadrati
  • Sul posto è possibile visitare anche numerose grotte. La più rinomata è quella di Vrelo

A esplorarle per euronews è Seamus Kearney, che ci parla da una barca nella gola del canyon.

“E un luogo straordinario per fare trekking e passeggiate – ci dice -, ma è in barca che si assaporano più da vicino i suoi paesaggi mozzafiato”.

In barca e in kayak si può esplorare il fiume che corre in fondo al canyon. Tutto intorno si estendono 50 km quadrati di verde e villaggi con edifici, chiese e monasteri di epoca medievale. Un’oasi di natura e cultura a 15 km appena da Skopje.

A parlarcene è un profondo conoscitore dei luoghi: Bajram Sulejmani lavora come guida turistica e nonostante li conosca a menadito, questi luoghi non smettono ancora di emozionarlo.

“Lo considero un piccolo angolo di paradiso – ci dice -. Ovuque ci sono sentieri nella natura, fiori, farfalle, animali selvaggi”.

Dalle esplorazioni delle sue grotte con gli speleologi alla scoperta di flora e fauna, il canyon di Matka offre intrattenimenti per tutti i gusti.