ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Escalation di violenze fra israeliani e palestinesi: nuovi scontri

Continua l’escalation di violenze fra israeliani e palestinesi. Nel corso di scontri con soldati israeliani lungo la barriera fra la Striscia di Gaza

Lettura in corso:

Escalation di violenze fra israeliani e palestinesi: nuovi scontri

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua l’escalation di violenze fra israeliani e palestinesi. Nel corso di scontri con soldati israeliani lungo la barriera fra la Striscia di Gaza e Israele è morto un adolescente palestinese di 17 anni e altri cinque sono rimasti feriti. Qualche ora prima a Gush Etzion, vicino agli insediamenti ebraici, un palestinese ha tentato con la sua auto di investire un gruppo di persone accanto a una fermata dell’autobus. Uscito dalla vettura ha accoltellato un giovane soldato israeliano e un civile, poi è stato ucciso dalla forze di sicurezza israeliane.

Teatro di violenze anche Hebron. Un soldato israeliano è stato pugnalato nel villaggio palestinese di Beit Awa. Non è grave, mentre l’assalitore è stato ucciso dai militari. Vicino a Kiryat Arba, un israeliano di 50 anni, è morto per le gravi ferite riportate dopo che l’auto su cui viaggiava era stata presa a sassate. Sceso dalla vettura, l’uomo è stato investito da un’altro mezzo, sembra inavvertitamente.

Continua a salire il bilancio delle vittime: almeno 9 israeliani e 49 palestinesi. Intanto, l’esercito israeliano ha arrestato a sudovest di Ramallah lo sceicco Hassan Yusef, il leader politico di Hamas in Cisgiordania con l’accusa di aver “attivamente incitato al terrorismo”.