ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: Mosca intensifica gli attacchi


Siria

Siria: Mosca intensifica gli attacchi

L’azione militare russa in Siria si intensifica e favorisce una vasta offensiva di terra delle truppe di Damasco.
Mosca, dopo una settimana intervento con 112 raid aerei compiuti, ora attacca anche dal Mar Caspio.

Secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani, ad essere colpiti sono anche gruppi di ribelli non legati all’Isil.
L’avanzata delle forze governative mira in particolare a colpire l’Esercito della Conquista che controlla la provincia di Idlib e cerca di espandersi verso Hama.

Il presidente russo Vladimir Putin e il ministro della Difesa Sergei Shoigu annunciano che le forze di Mosca hanno lanciato missili da quattro navi della loro flotta del Mar Caspio ad una distanza di circa 1500 km.

Il segretario alla Difesa americano Ashton Carter ribadisce che la strategia russa di colpire altri obiettivi oltre all’Isil è sbagliata e gli Stati Uniti non collaboreranno con Mosca.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Nobel chimica a Tomas Lindahl, Paul Modrich e Aziz Sancar per studi su riparazione Dna