ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'organo Wurlitzer re del cinema


le mag

L'organo Wurlitzer re del cinema

In partnership con

Questo è il più grande organo da cinema d’Europa, serviva ad accompagnare i film muti.

Strumenti cosi’ erano prodotti negli Stati Uniti e vennero portati in Europa a partire dal 1920. L’organo Wurlitzer, molto piu’ versatile di quelli da chiesa, puo’ riprodurre suoni di tamburi, cembali, dello xilofono, del pianoforte e non solo.

Un organo come questo a 4 tastiere controlla 1700 canne, una pedaliera e 241 chiavi. Questo strumento specifico giunse in Gran Bretagna dagli States nel 1930. Dagli anni Sessanta entro’ a far parte delle attrezzature del cinema Troxy di Londra.

Quando veniva adoperato per le pellicole mute l’organo e l’organista diventavano una vera attrazione. Attualmente la società che lo ha in carico e che lo ha resturato lo adopera regolarmente per i concerti.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

le mag

Alla National Gallery i suoni dal pennello