ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: tregua sistematicamente violata, Osce "armi pesanti su entrambi i fronti"

La tregua nell’est dell’Ucraina continua a essere sistematicamente violata da entrambe le parti. Due civili sono stati uccisi e sei sono stati feriti

Lettura in corso:

Ucraina: tregua sistematicamente violata, Osce "armi pesanti su entrambi i fronti"

Dimensioni di testo Aa Aa

La tregua nell’est dell’Ucraina continua a essere sistematicamente violata da entrambe le parti. Due civili sono stati uccisi e sei sono stati feriti dai colpi d’artiglieria dei ribelli a Sartana, a est di Mariupol.

Il ruolo della vittima si capovolge a Gorlivka, dove i separatisti accusano le truppe di Kiev di aver ucciso cinque civili e averne feriti sette nei bombardamenti sulla regione.

“Il villaggio di Sartana è stato il bersaglio di un intenso bombardamento – dice il sindaco Stepan Maakhsma – I residenti, i civili, hanno pagato con il prezzo più alto. Due sono morti subito, sei sono rimasti feriti. E al momento contiamo 54 case danneggiate”.

Due militari ucraini sono morti nelle ultime 24 ore nel Donbass. Secondo l’esercito di Kiev, domenica i filorussi hanno violato la tregua 148 volte, mentre Mosca dice di temere una nuova azione militare contro i separatisti.

Gli osservatori OSCE hanno accertato su entrambi i fronti l’uso di armi pesanti, proibite dagli accordi di Minsk del febbraio scorso.