ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Armenia. Sesto giorno di proteste vs aumenti elettricità

Un nuovo giorno, una nuova ondata di proteste a Erevan, in Armenia, contro la decisione del governo di aumentare le tariffe delle forniture

Lettura in corso:

Armenia. Sesto giorno di proteste vs aumenti elettricità

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo giorno, una nuova ondata di proteste a Erevan, in Armenia, contro la decisione del governo di aumentare le tariffe delle forniture elettriche. Per il sesto giorno consecutivo migliaia di persone sono scese in strada, all’indomani della dura repressione da parte della polizia.

“Le tariffe dell’elettricità avranno un impatto generale, si alzeranno i prezzi del pane, dello zucchero, di tutti i beni di consumo” spiega uno dei manifestanti.

Un presidio di circa 600 giovani è rimasto nella piazza centrale di Erevan tutta la giornata prima che, in serata, almeno 9.000 persone si unissero nuovamente alla protesta.

“Quel che è successo nelle ultime 24 ore dimostra che la polizia cerca solo un pretesto per usare la forza. Dal momento che si tratta di questioni sociali questo è del tutto inaccettabile” afferma un altro partecipante alla protesta.

Oltre 240 persone sono state arrestate dalle forze dell’ordine il cui intervento è stato apertamente criticato da Amnesty International e dalla delegazione dell’Unione Europea. Il governo prevede aumenti tra il 16% e il 20% a partire dal 1 agosto.

Yerevan, Baghramyan Avenue. © Narek Aleksanyanhetq.am/eng/multimedia/slideshows/459/

Posted by Հետք on Monday, June 22, 2015

Քաղաքացիները պահանջեցին ռուսական ԶԼՄ-ներից օբյեկտիվ լուսաբանում (լուսանկար, տեսանյութ)http://lurer.com/?p=190688

Posted by ԼՈՒՐԵՐ.com on Thursday, June 25, 2015