ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per le strade di Atene, tra timori e speranze

Ad Atene tutti attendono di sapere se la Grecia eviterà il default e resterà nell’euro. Tra la gente, per le strade, prevale l’auspicio di un

Lettura in corso:

Per le strade di Atene, tra timori e speranze

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Atene tutti attendono di sapere se la Grecia eviterà il default e resterà nell’euro. Tra la gente, per le strade, prevale l’auspicio di un accordo, ma c‘è molta incertezza sulla disponibilità di liquidità. Anche i turisti stranieri seguono gli sviluppi della situazione.

“Abbiamo prelevato più euro del solito – spiega un cittadino belga -, perché molti greci hanno fatto prelievi massicci. Quindi volevamo evitare di restare a corto di soldi.”

“Sono molto preoccupato – dichiara l’avvocato Dimitris Klimis – perché dopo così tanti anni di sforzi, temiamo che tutto crolli. La maggioranza dei greci non vuole lasciare l’eurozona.”

“L’Europa dovrebbe cambiare direzione e diventare più umana – esclama un altro cittadino greco, Giannis Exarxos -. Speriamo in un accordo che dia fiato alla crescita e fermi l’austerità.”

La nostra corrispondente ad Atene Nikoletta Kritikou osserva: “La gente aspetta con ansia i risultati del decisivo vertice Eurozona di stasera a Bruxelles. Spera che alla fine venga raggiunto un accordo sostenibile che permetta di archiviare lo scenario che vedrebbe la Grecia fuori dall’Eurozona.”