ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, Podemos e Ciudadanos celebrano l'inizio della fine del bipartitismo

Il giorno dopo la consacrazione politica di Podemos e Ciudadanos, la Spagna assiste alla fine del bipartitismo e alla crescita di un’opinione

Lettura in corso:

Spagna, Podemos e Ciudadanos celebrano l'inizio della fine del bipartitismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il giorno dopo la consacrazione politica di Podemos e Ciudadanos, la Spagna assiste alla fine del bipartitismo e alla crescita di un’opinione pubblica inquieta alla ricerca di uno smarco dagli ultimi anni all’insegna dell’austerità. A Barcellona, ma soprattutto a Madrid, dopo 24 anni di conservatori ora nelle mani dei movimenti cittadini, i risultati più forti.

Per le strade della capitale, l’opnione è la stessa. “E’ un voto che rappresenta la voce dei cittadini, che continueranno a farsi sentire. Sono soddisfatta del risultato a Madrid e Barcellona. E’ l’inizio di una nuova era” dichiara una cittadina di Madrid. Stessi toni, anche per un altro residente di
Madrid:“Hanno detto che i popolari restano il primo partito, ma mi sembra chiaro che il trend in corso sia un altro. I popolari devono capire gli errori compiuti e aprire a un dialogo per cercare nuove soluzioni”.

Il voto per le amministrative e le regionali di domenica, è per molti il test ufficiale in vista delle politiche di novembre. Secondo il quotidiano El Pais l’alternanza tra socialisti e popolari al governo, che ha contraddistinto la recente storia politica del Paese, sarebbe ormai un ricordo lontano.