ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giro: a Kiryienka la crono trevigiana, Contador scavalca Aru e torna in rosa

Il sogno di Fabio Aru si spegne 24 ore dopo esserci acceso. Alberto Contador ritorna infatti a indossare la maglia rosa, dopo la 14esima tappa del

Lettura in corso:

Giro: a Kiryienka la crono trevigiana, Contador scavalca Aru e torna in rosa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il sogno di Fabio Aru si spegne 24 ore dopo esserci acceso. Alberto Contador ritorna infatti a indossare la maglia rosa, dopo la 14esima tappa del Giro d’Italia, una cronometro individuale da 59.4km, da Treviso a Valdobbiadene. Il 32enne della Tinkoff-Saxo firma il terzo tempo, a 14’‘ dal vincitore.

Non riesce a tenere il ritmo invece Aru. Il ciclista dell’Astana, leader del venerdi’, chiude solo al 29esimo posto, a 2’47” dal rivale spagnolo. In classifica generale, il sardo scende quindi al secondo posto, con un distacco di 2’28’‘ da Contador.

A imporsi nella frazione è Vasil Kiryienka. Il bielorusso del Team Sky ferma il cronometro sul 1.17’52”, trovando cosi’ il primo successo stagionale, il decimo in carriera. Chiude alle sue spalle, a 12’‘, lo spagnolo Luis Leon Sanchez.