ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governatore Draghi lancia l'allarme: "Atene deve agire urgentemente"

La Grecia ha fatto dei passi avanti. Ma è urgente realizzare nuovi sforzi. A dirlo è il governatore della Banca Centrale Europea. Mario Draghi, che

Lettura in corso:

Il governatore Draghi lancia l'allarme: "Atene deve agire urgentemente"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia ha fatto dei passi avanti. Ma è urgente realizzare nuovi sforzi. A dirlo è il governatore della Banca Centrale Europea. Mario Draghi, che ha parlato durante i lavori del Fondo Monetario Internazionale, ha sottolineato che Atene sta agendo in maniera positiva e che il successo della Grecia è nelle mani del suo governo.

“Ora bisogna fare di più ed occorre farlo urgentemente. Vogliamo raggiungere un accordo su un pacchetto politico che produca crescita, equità, sostenibilità fiscale e sostenibilità finanziaria. Questi sono i 4 obiettivi principali. Ma per farcela – ha continuato Draghi – dobbiamo stabilire un processo politico e di dialogo continuo”.

Atene mantiene intanto le porte aperte ad altri partner. Primo fra tutti la Russia con cui sarebbe in discussione, anche se Mosca smentisce, un accordo per i diritti di transito del gasdotto Turkish Stream. Un affare che porterebbe 5 miliardi di euro nelle casse greche.

Altro partner la Cina da cui Atene spererebbe di ottenere un prestito di 10 miliardi euro come pagamento anticipato per l’impiego futuro del porto del Pireo.