ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente aereo, Seyne-les-Alpes attende l'arrivo dei primi parenti delle vittime

Con il favore delle condizioni meteo, sono riprese questa mattina le operazioni di recupero dei resti delle vittime del volo Germanwings. Dal campo

Lettura in corso:

Incidente aereo, Seyne-les-Alpes attende l'arrivo dei primi parenti delle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Con il favore delle condizioni meteo, sono riprese questa mattina le operazioni di recupero dei resti delle vittime del volo Germanwings.

Dal campo base di Seyne-les-Alpes, si sono alzati in volo gli elicotteri della Gendarmeria francese che, in una sorta di ponte aereo, trasportano nell’area dello schianto investigatori civili e militari ed esperti forensi: una ventina di persone in tutto.

Intanto, il piccolo comune dell’Alta Provenza attende l’arrivo dei famigliari dei passeggeri deceduti, come spiega il sindaco, Francis Hermitte: “I primi saranno accolti inizialmente qui, alla Casa dei Giovani, dove è presente tutta una cellula di emergenza, composta da interpreti, psicologi, medici, ovviamente traduttori. Molto dipenderà da quali saranno le loro richieste, le loro attese… Cercheremo di fare del nostro meglio per confortarli e per condividere con loro ogni informazione di cui disponiamo attualmente”.

I primi gruppi sono arrivati all’aereoporto di Marsiglia a bordo di due voli speciali, partiti da Barcellona e da Dusseldorf. Altri viaggeranno in autobus.

“Tra 400 e 500 parenti delle vittime saranno accolti nel corso della giornata qui a Seyne-les-Alpes, in questa palestra alle mie spalle, adibita a camera ardente – spiega l’inviata di euronews Laurence Alexandrowicz – i giornalisti non potranno avvicinarsi per rispettare il dolore delle famiglie. Famiglie che avranno molte domande e che potranno recarsi più vicino al luogo dell’impatto, proprio dove ieri si sono raccolti i leader internazionali”.