Yemen, a Taez, terza città del Paese, cittadini in piazza contro i ribelli sciiti Houthi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Yemen, a Taez, terza città del Paese, cittadini in piazza contro i ribelli sciiti Houthi

<p>Dilagano nello Yemen le proteste contro l’offensiva dei ribelli sciiti Houthi. A Taez, terza città del Paese, migliaia di cittadini sono scesi per le strade contro i miliziani, che hanno preso il controllo dei punti strategici e avanzano verso Adén, rifugio del presidente Abdu Rabbu Mansour Hadi. <br /> Durante le proteste, i ribelli hanno ucciso un manifestante. </p> <p>La gente di Taez è tuttaqui e ha una sola voce: rifiutare le milizie. La gente sarà sempre qui a difendere la città, con il corpo e con l’anima, e non se ne andranno fintanto che le resteranno milizie”.</p> <p>Taez è una città a maggioranza sunnita. Si trova 250 chilometri a Sud-est della capitale Sanaa. </p> <p>La ribellione degli sciiti è in atto da sette mesi e sta portando il Paese sull’orlo della guerra con le truppe fedeli al presidente. </p> <p>Venerdì scorso quattro esplosioni in due moschee di Sanaa hanno lasciato sul terreno quasi 140 morti 137 morti: il più alto tributo di vittime civili nella storia dello Yemen.</p>