ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner: CR7 perde la testa; Chelsea e City, che figuraccia!

Ben ritrovati a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. Apriamo questa puntata con le immagini della prima semifinale

Lettura in corso:

The Corner: CR7 perde la testa; Chelsea e City, che figuraccia!

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. Apriamo questa puntata con le immagini della prima semifinale della Coppa d’Asia. La Corea del Sud stacca il biglietto per l’atto conclusivo del torneo, 27 anni dopo l’ultima volta.

L’attesa è finita. La Corea del Sud tornerà a giocare la finale della Coppa d’Asia per la prima volta dal 1988. A Sydney la nazionale guidata dal tedesco Uli Stielike piega 2-0 l’Iraq. Risultato sbloccato dal colpo di testa di Lee Jung-Hyub, autore dell’1-0 al 20’. Kim Young-Gwon chiude i conti in avvio di ripresa con la complicità del portiere avversario.

La Corea del Sud, vincitrice delle prime due edizioni della Coppa nel 1956 e 1960, proverà a riportare a casa il trofeo per la prima volta dopo 55 anni.

Questa settimana, nella nostra rubrica ‘‘Up & Down’‘, abbiamo solo protagonisti in negativo. Due giocatori che hanno perso la testa in campo e due squadre che hanno invece perso la possibilità di continuare il loro cammino in FA Cup.

Cristiano Ronaldo sceglie il modo peggiore per celebrare il suo terzo Pallone d’oro. Il portoghese rifila un calcio e una manata a un avversario nel finale della gara contro il Cordoba, rimediando un rosso sacrosanto. Per sua fortuna il Real Madrid riuscirà comunque a vincere 2-1.

La scenata di Philippe Mexes contro la Lazio fotografa alla perfezione il momentaccio in casa Milan. L’ex romanista, espulso dopo un battibecco con Mauri, reagisce provando a strangolare il capitano biancoceleste. Per fortuna di Mauri i compagni riescono a separe i due dopo pochi secondi.

La FA Cup regala ancora una volta grandi sorprese. Nel quarto turno il Chelsea di José Mourinho crolla in casa contro il Bradford, squadra della terza divisione inglese. I Blues, in vantaggio 2-0, subiscono una clamorosa rimonta nella ripresa: finisce 4-2 per gli ospiti.

Rimedia una figuraccia anche il Manchester City, battuto 2-0 in casa dal Middlesbrough. L’ex squadra di Fabrizio Ravanelli, che punta tornare in Premier League nella prossima stagione, sbanca l’Etihad Stadium grazie alle reti di Bamford e Kike.

Mentre in Guinea Equatoriale prosegue la fase a gironi della Coppa d’Africa 2015, scopriamo insieme come finì l’edizione del 1992, quando vennero tirati ben 24 calci di rigore, prima di stabilire un vincitore.

Il 26 gennaio 1992 Costa d’Avorio e Ghana si contendono a Dakar la 18esima edizione del torneo. Al 120’ il risultato è ancora bloccato sullo 0-0. Dopo una serie di ben 24 rigori, che obbliga tutti i giocatori in campo a calciare dal dischetto, a decidere la gara è l’errore del difensore ghanese Anthony Baffoe. Finisce 11-10 per la Costa d’Avorio, che alza al cielo la sua prima – e finora unica – Coppa d’Africa.

Manchester City e Chelsea sono protagoniste oggi anche della nostra rubrica ‘‘Pronostici’‘. Ecco come finiranno, secondo noi, questo big match e altri due incontri del prossimo weekend:

Chelsea 1-1 Manchester City
Wolfsburg 0-2 Bayern Monaco
Barcellona 3-1 Villarreal

Inviateci le vostre previsioni, sui social networks, utilizzando l’hashatg #TheCornerScores.