ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il procuratore di Parigi: "Gli ostaggi uccisi dal terrorista"

Di quello che è accaduto in questi giorni, se ne discuterà in Francia, non solo per il pesante bilancio di vittime, ma anche per la gestione delle

Lettura in corso:

Il procuratore di Parigi: "Gli ostaggi uccisi dal terrorista"

Dimensioni di testo Aa Aa

Di quello che è accaduto in questi giorni, se ne discuterà in Francia, non solo per il pesante bilancio di vittime, ma anche per la gestione delle indagini. Un tema sfiorato anche dal procuratore antiterrorismo di Parigi, François Molins.

“Tenuto conto, da un lato dello stato dei corpi, e dall’altro delle dichiarazioni rilasciate da Coulibaly ad un canale televisivo in cui dice letteralmente: “ne ho uccisi quattro”, e sotto riserva delle conclusioni delle autopsie, possiamo avanzare l’ipotesi che nessun ostaggio sia deceduto durante l’attacco compiuto dalle forze dell’ordine. Le morti sono verosimilmente state causate dal terrorista, all’ingresso nel supermercato”.

“L’identificazione dei fratelli Kouachi, essendo stata rivelata da molti organi di informazione, ha fatto diminuire le speranze di una qualche sorpresa. Alle tre del mattino è stato deciso di lanciare un appello ai testimoni che li avessero visti”.