ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: stazione di Atocha a Madrid chiusa per falso allarme bomba

Falso allarme bomba alla stazione madrilena di Atocha, teatro degli attentati dell’11 marzo del 2004. In mattinata un uomo ha minacciato di farsi

Lettura in corso:

Spagna: stazione di Atocha a Madrid chiusa per falso allarme bomba

Dimensioni di testo Aa Aa

Falso allarme bomba alla stazione madrilena di Atocha, teatro degli attentati dell’11 marzo del 2004. In mattinata un uomo ha minacciato di farsi saltare in aria nel vagone di un treno suburbano con l’esplosivo che, a suo dire, trasportava in uno zaino.
I passeggeri hanno tirato il freno di emergenza e la polizia ha deviato il traffico dalla stazione di Atocha.

Il racconto di chi in quel momento sarebbe dovuto partire:
“Dovevo andare a Siviglia alle 11, ma non ci hanno lasciato partire perché c‘è stato un allarme bomba per cui tutti i treni sono stati fermati alla stazione precedente”.
“Quando sono arrivata per prendere il treno ho trovato la polizia. Alcuni amici ci avevano avvisato su WhatsApp e ora vediamo cosa è successo”.

Dopo un paio di ore il traffico è stato ripristinato. L’uomo – che ha precedenti giudiziari e dal 2013 è sottoposto a un trattamento psichiatrico, ma non ha legami con l’estremismo islamico – è stato arrestato, mentre gli artificieri hanno scoperto che nello zaino non c’era esplosivo.