ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: esercito bombarda scuole, uccisi bambini

Una ventina di civili uccisi, tra cui almeno dieci bambini. Sono le vittime in Siria dei raid aerei di martedì condotti dalle forze di Bashar

Lettura in corso:

Siria: esercito bombarda scuole, uccisi bambini

Dimensioni di testo Aa Aa

Una ventina di civili uccisi, tra cui almeno dieci bambini. Sono le vittime in Siria dei raid aerei di martedì condotti dalle forze di Bashar al-Assad nell’ovest del Paese.

Sono state colpite due scuole nei pressi di Damasco e nella provincia di Idlib.

Sono zone che l’esercito siriano sta cercando di strappare ai ribelli, che hanno risposto con l’artiglieria.

Solo il giorno prima altri quattro bambini erano morti e una decina erano rimasti feriti, dopo che il loro scuolabus era stato colpito nei bombardamenti a sud del Paese.

L’Osservatorio siriano dei diritti umani ha fatto sapere che i piccoli “avevano meno di 10 anni” e “stavano tornando a casa, nel villaggio di Joubass”, che è nelle mani degli jihadisti del Fronte al Nusra, affiliato ad al-Qaeda.

Più di 200mila persone sono state uccise nel conflitto siriano, iniziato nel marzo del 2011.