ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Garantire l'accesso all'istruzione. Le sfide in India e Cile premiate da WISE 2012

Lettura in corso:

Garantire l'accesso all'istruzione. Le sfide in India e Cile premiate da WISE 2012

Dimensioni di testo Aa Aa

L’accesso all’sitruzione, dal livello elementare alle tecnologie più avanzate, è l’obiettivo principale del Summit mondiale per l’educauine e l’innovazione di Doha, Wise 2012. Durante l’edizione dello scosro anno sono stati premiati sei progetti.

India: il progetto educativo nelle zone rurali del Punjab

Poche scuole, servite con rari mezzi di trasporto. In India, nelle zone rurali avere accesso all’istruzione per i bambini provenienti da famiglie meno abbienti è difficile. Per le bambine si privilegia ancora il matrimonio all’educazione. Un’ingiustizia contro cui si oppongono i programmi scolastici della scuola Satya Bharti di Ladowal, nello statp settentrionale del Punjab.

Con l’intervento della fondazione Sunil Bharti Mittal sono state aperte scuole nei villaggi per fornire un’istruzione di qualità ai bambini emarginati provenienti dalle comunità più povere.

Cile: EducarChile, la chiave per il futuro della scuola pubblica

Il Cile è il paese dell’OCSE che ha segnato la maggior crescita economica nel 2012. Buone condizioni che hanno alimentato la diffusione delle nuove tecnologie tra la popolazione. Ma se il Cile sembra per ora al riparo dalla crisi economica non lo è dal punto di vista sociale, soprattutto nel settore dell’educazione.

Per questo già 11 anni fa la Fondazione Cile, è partita con il programma EducarChile in collaborazione con il governo. Si tratta di una pagina web destinata alla scuola pubblica che raggiunge ogni giorno 1 milione e 800 mila contatti.