Molestie in metro Milano,arresto convalidato e obbligo firma

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Per un 27enne. Vittima dell'episodio 14enne che era col padre
Per un 27enne. Vittima dell'episodio 14enne che era col padre

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 26 <span class="caps">OTT</span> – E’ stato convalidato l’arresto di<br /> un italiano di 27 anni che domenica scorsa a Milano ha molestato<br /> una quattordicenne che era in compagnia del padre, a bordo di un<br /> convoglio della linea gialla della metropolitana nei pressi<br /> della stazione Duomo. Lo ha stabilito il gip di Milano Luca<br /> Milani che ha deciso di applicare per l’indagato la misura<br /> cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia<br /> giudiziaria. Il fatto è stato qualificato nel provvedimento come episodio<br /> di violenza sessuale nella forma cosiddetta della “minore<br /> gravità” e, dunque, il giudice ha ritenuto sufficiente per le<br /> esigenze cautelari l’obbligo di firma per il giovane, un senza<br /> fissa dimora che svolge comunque un’attività lavorativa. La<br /> Procura aveva chiesto come misura cautelare il carcere. Il 27enne era stato bloccato dal padre della ragazza e dal<br /> personale dell’Atm (Azienda trasporti milanesi) e poi la polizia<br /> lo ha arrestato. Il giorno dopo, sempre alla fermata Duomo, gli<br /> agenti della Polfer in borghese avevano arrestato un italiano di<br /> 30 anni che ha molestato una giovane di 24. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.